Stampa

Panoramica di Champasak

Kingfisher-logo-xsChampasak è la più meridionale delle province del Laos e confina con la Tailandia, Cambogia e le province di Attapeu e Saravan. I primi resoconti storici vedono la sua partecipazione negli imperi Funan e Chenla tra il 1° ed il 9° secolo

avanti Cristo. Dal 10° al 13° secolo dopo Cristo diviene parte dell'impero cambogiano di Angkor. Dopo il declino di Ankgor (15°-17° secolo) fu inglobata nel regno di Lan Xang.
Champasak divenne un regno laotiano indipendente dal 18° secolo anche se ebbe solamente tre monarchi: Soi Sisamut (1713-1737), Saignakuman (1737-1791) e Fai Na (1791-1811). Durante la colonizzazione francese era anche conosciuta come Bassac o Pasak, un diminutivo per il nome di Champasak.

Oggi la provincia di Champasak (Tre differenti province prima del 1975: Champasak, Sedon e Sithandon) ha una popolazione di circa 500.000 persone che includono i Lao delle pianure (Inclusi molti Phu Thai), Khmer e parecchie minoranze etniche Mon-Khmer (Chieng, Inthi, Kaseng, Katang, Kate, Katu, Kien, Lavai, Laven, Nge, Nyaheun, Oung, Salao, Suay, Tahang e Ta-oy), la maggior parte delle quali vive nella regione dell'altopiano del Bolaven. Nella città di Pakse vi è anche una forte presenza di vietnamiti e cinesi.

Il legname è la maggior fonte di guadagno della provincia, seguita dal caffè, te, cardamon (una pregiata spezia), canna d'India e altri prodotti agricoli. L'industrializzazione in quest'area è in pratica assente, eccetto per una fabbrica farmaceutica nelle vicinanze di Pakse ed alcune fabbriche per la lavorazione del legno sparse nella provincia.

Champasak è conosciuta in Laos per la seta ed il cotone "mat-mii" intessuti a mano, un'escursione giornaliera può essere facilmente organizzata da Pakse per Ban Sapai, un villaggio famoso per i suoi tessuti creati ancora con telai di legno e dall'antica esperienza dei suoi abitanti. Il villaggio si trova a circa 15 km da Pakse in direzione nord lungo la strada n° 13.

Tre NBCA (Natural Biodiversity Conservation Area) Area per la conservazione della biodiversità) si trovano nei confini di ChampasakPhou Xieng Thong nella parte settentrionale della provincia, Dong Hua Sao e Xe Pian una delle più interessanti NBCA dal punto di vista naturalistico, con i suoi remoti confini meridionali condivisi con la Cambogia.

Kingfisher Ecolodge si trova nell'area delle paludi (wetlands) lungo i confini settentrionali di questo parco naturale.

Per visionare un breve video promozionale sulla provincia di Champasak, cliccate qui.

 

FaLang translation system by Faboba

Le nostre immagini